Susanna Tamaro

non vedo l'ora che l'uomo cammini

“Non vedo l’ora che l’uomo cammini.”

“Solo l’uomo che è riuscito a

crescere nella sua interiorità,

solo l’uomo consapevole

può lavorare perchè le cose

cambino.

Cercare la speranza e farla crescere,

coltivarla in noi stessi e in chi ci sta

vicino,

non arrendersi a ciò che adesso la

società ci impone,

alla sua volgarità, alla sua

violenza,

ma vedere tra queste cose dei

segnali di cambiamento,

custodirli e alimentarli come,

nell’antica Roma,

le Vestali custodivano il fuoco.

Senza sonno, né distrazione.

Dobbiamo diventare dei grandi camminatori.

Camminare, camminare e camminare ancora,

uno a fianco all’altro…

camminare accanto nella fragilità, nella nudità,

senza toghe, senza indici levati.

Dobbiamo camminare per costruire un mondo

la cui base non siano più il giudizio e il pregiudizio,

ma l’umiltà e la comprensione.”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: