la casa

l'anima della famiglia

la casa rivela il cuore

Ogni casa ha un’anima. Non però una qualunque anima che le si voglia dare, ma l’anima che le dà, senza volerlo, la famiglia che l’abita. Antica o moderna, grande o piccola, ricca o povera, la casa ha una religiosa  poesia, che è la poesia stessa della vita.

Nella solitudine non solo le stanze parlano, ma i mobili, e ognuno ha il suo volto e la sua storia: la poltrona è la nonna,; la seggiolina i fratelli piccoli; la scrivania e lo scaffale sono il babbo; il tavolino della macchina da cucire, con accanto il paniere colmo di biancheria e una cassetta piena di rocchetti, gomitoli, ditali e scatoline…è la mamma.Le cose parlano nel silenzio della casa, conducendo al ricordo e al sogno. Ma la casa non concede la sua musica segreta se non a chi l’ama, e non l’ama chi non la cura, chi l’abbandona alle persone di servizio o ad altre persone di famiglia, o…a se stessa. Solo chi la spazza, la spolvera, la lustra, la sorveglia, la svecchia, ci spende tempo e denaro per farla bella, sente la sua poesia. La casa rivela il cuore a chi le dà il suo, e, come tutte le cose del mondo, non appartiene a chi la compra o a chi la usa, ma a chi la conquista con le braccia, sopratutto con l’amore. (G.Mosca)

6 responses to this post.

  1. S’ Girasole! La casa, le persone, i mobili, il cibo, tutto: ha “bisogno d’assorbire calore per poi poterlo restituire”. Questa semplice ed essenziale intuizione è così vera e pura che….non c’è altro da dire! Grazie di cuore! Ciao!

    Mi piace

    Rispondi

  2. La casa è il mio rifugio, forse l’unico posto dove mi sento davvero bene. Sto qui da solo quattro anni e devo dire che solo adesso comincio a sentirla davvero mia. Credo sia vero ciò che scrivi. Essa ha bisogno d’assorbire calore per poi poterlo restituire.
    Buona domenica

    Mi piace

    Rispondi

  3. Posted by silvia in fondo al cuore on 19 marzo 2011 at 19:09

    Davvero un bel post…..ed proprio così la casa diventa parte di noi….ti auguro una buona serata!

    Mi piace

    Rispondi

  4. Posted by sabby on 19 marzo 2011 at 15:09

    che bello questo post!!!
    sebbene io soffro molto la solitudine però in casa mi sento bene, tra le mie cose, i miei libri, i profumi della mia casa, che spesso coincidono con il profumo del mare!!
    ci sono cose che mi parlano dei miei giorni vissuti e sono traccie della mia vita!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: