Il roseto

luogo di contemplazione

“Nel misticismo di diverse religioni,

compresa quella islamica,

il roseto

è il luogo della contemplazione per eccellenza

e il simbolo

del Paradiso terrestre.”

(Paolo Focherini Coizzi)

8 responses to this post.

  1. E’ vero, il Bovaro è un cane stupendo, nonostante la sua mole è di una dolcezza infinita. E i roseti sono davvero luoghi magici, di quiete e serenità, col loro profumo delicato nutrono l’anima.
    Bentrovata Nives, sono contenta di essere arrivata fino a te, come mai non ti ho scoperta prima?

    Mi piace

    Rispondi

    • Molto lieta di conoscerti…Rossana! Per la verità, io ti conosco. Attraverso i tuoi interventi da Sabby, ma anche viaggiando nel tuo bellissimo ed interessante Blog.
      Il Bovaro? Sarà il cane che mio figlio e la sua compagna, intendono prendersi in Australia….dove andranno a vivere….per scelta!
      Il roseto? Sì…forse è il suo profumo, la sua luce, il tepore, il silenzio, la pace….che avvolgono la mia anima e mi fanno star bene!
      Ti ringrazio della tua visita e delle tue belle parole! Buona serata!

      Mi piace

      Rispondi

  2. Posted by silvia in fondo al cuore on 2 giugno 2011 at 08:19

    I roseti sono sempre molto belli da vedere, qualunque sia il loro significato, un abbraccio!

    Mi piace

    Rispondi

  3. Buongiorno cara Nives.
    Appartarsi in comunione con se stessi in un
    giardino di sole rose ci avvicina al paradiso.
    Il vero Credo è la nostra Anima.
    La religione è solo un mezzo per ingannare
    l’ Animo umano.

    Con Affetto ti auguro
    Buona fetività
    Gina

    Mi piace

    Rispondi

    • Ciao Gina! Come stai? Anche Tu sola e attenta alla voce che parla dentro di Te??? Anche tu hai imparato che la voce delle cose, si ascolta in silenzio….sulle vie della vita?. Dimmi, che dici del canto dell’anima? Non è vero che può irradiare di magia e bellezza, anche tutto l’universo??? Il grande poeta Gibran, dice che l’amore è il solo fiore che cresce e sboccia senza l’aiuto delle stagioni. Dice che l’aspetto delle cose varia secondo le emozioni.Dice che attorno a noi creiamo ciò che viviamo.
      Secondo me la religione non è la Fede. Anch’io penso che qualunque religione è solo un mezzo dell’uomo per l’uomo. Ma non penso sia per ingannare. Secondo il mio modesto parere, ha la sua funzione e utilità, sia nelle persone che nelle culture. In fondo, insegna rispetto, solennità, etica, devozione.
      Un’altra cosa è il Credo. Ho imparato che nasce nel Desiderio, nella Speranza,….e si attua e vivifica nell’Amore, nella Bellezza, nella Relazione…con se stessi o con l’Altro. Il Credo nasce nel Cuore e nell’Anima. Credere è Emozione..E’ anche comportamento e Religione….ma solo come espressioni, vibrazioni, manifestazioni di quanto vive il Cuore e l’Anima.
      Anche a Te, buona Festa per la nostra amata Italia!

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: