olivo

dentro la natura

albero di lunga vita

“L’olivo è un albero non molto alto, che cresce lentamente e vive a lungo.

Infatti non è raro incontrare olivi di centinaia di anni.

In Toscana esiste un olivo vecchissimo:

gli si attribuiscono addiritura tremila anni!

Gli olivi superano periodo di siccità che sarebbero mortali

per molti altri alberi da frutto.

Le foglie degli olivi sono rivestite di squame

che impediscono l’evaporazione.

Per ottenere nuove piante di olivo si possono tagliare

rami forti e giovani da un olivo e piantarli in un posto umido.

Nel giro di un mese o due questi rami metteranno radici.

La polpa dell’oliva racchiude un nocciolo duro che contiene il seme.

All’interno del seme c’è l’embrione dal quale può svilupparsi un nuovo olivo.

Un solo olivo può produrre fino a 500.000 olive in una stagione.

Gli olivi fanno fiori molto piccoli, ognuno formato da quattro petali bianchi.

fiori piccolissimi a quattro petali

fiori maschili e bisessuali

Ce ne sono di due tipi: fiori maschili, pittosto rari, e fiori bisessuali.

Molti olivi producono più olive se i fiori sono fecondati

dal polline di un tipo diverso di olivo.

Per questo motivo i coltivatori usano introdurre più varietà

di olivi in uno stesso oliveto.

Le olive si raccolgono in autunno, in momenti diversi a seconda dei gusti dei contadini

o dei consumatori cui sono destinate.

Secondo la mitologia greca Poseidone, dio del mare,

donò agli esseri umani il primo cavallo, mentre Atena, dea della saggezza,

regalò loro il primo olivo.

I faraoni venivano sepolti insieme a

oggetti d’arte con immagini di olive.

Le porte del Tempio di Re Salomone erano fatte di legno d’olivo.

E il ramoscello d’olivo riportato dalla colomba all’arca di Noè

nel racconto biblico divenne simbolo di speranza e di pace.”

drupa

la polpa o drupa...

(Testi di Andrew Hipp)

L’ olivo del mio giardino ha solo 15 anni e mi rende felice in ogni stagione dell’anno.

In questo periodo, con i suoi prelibati e succosi frutti…

anche merli, ghiandaie, tordi…

lo circondano e visitano incessantemente…

rincorrendosi e festeggiando!

17 responses to this post.

  1. Dimmi Lucia! Qual’è la tua terra? Dove trovo il tuo Blog?
    Anch’io sarei felice di venirti a trovare!
    Una buona giornata!

    Mi piace

    Rispondi

  2. Bellissima pianta l’ulivo, nella mia amata terra fra pochi giorni inizierà la raccolta dell’olive e ne parlerò nel mio blog.
    Con stima Lucia

    Mi piace

    Rispondi

  3. “L’amico è qualcosa che più ce n’è, meglio è;
    è un silenzio che può diventare musica, da cantare in un coro, io e te.
    E un coro è un grido che più si è meglio è”.

    Eccoli lì… gli “Amici Veri”… come l’acqua trovata dalle radici dell’Olivo!”.

    Mi piace

    Rispondi

  4. Posted by cavaliereerrante on 10 ottobre 2011 at 12:04

    Condivido la tua gioia schietta, @Nives, nel salutare il volo di @Aquilanonvedente ( cogli occhi, ma “piucchevedente” col cuore …. non di rado rinsaldato dalla ragione ) qui, è un grande piacere ritrovarlo anche in questo tuo spazio gentile, dove non di rado ci apriamo l’ anima, senza maschere nè finzioni, senza paura nè inganno …. giacchè “essere se stessi”, nel bene e nel male, che si intrattenga una Donna o che si fronteggi un Uomo, è ricerca leale, è esigenza interiore, è Viaggio ineludibile, è accorata meta a cui tendere …. ad onta della nostra precarietà !!!
    Quanto a me, come l’ ulivo amo affacciarmi sull’ orlo della roccia, ma con radici profonde che la memoria rinforza ed aggrappa alla terra …. sia che sferzi il vento, sia che il sole bruci : è vita comunque “aperta e profumata”, ed è bellissimo, per come la vedo io, condividerla con gli altri !
    E venne sera, ed oscurò l’ ulivo …
    neri facendo le sue foglie e i rami,
    ma sempre lì io mi sognai l’ arrivo,
    nè mai scordai i dolci suoi richiami .
    E venne il giorno, e variopinti uccelli
    tornaron lieti ad indicar la via :
    restava immoto l’ ulivo e sempre belli
    facea i pensieri … e la malinconia
    più non feriva il cuore, cara Amica,
    là stava l’ albero e la memoria è antica !
    Un abbraccio ….
    @Bruno

    Mi piace

    Rispondi

    • Secondo me, gli Amici Veri…sono come l’acqua trovata dalle radici dell’Olivo!
      Essa viene immagazzinata per quando fa molto caldo.
      Anche se la crescita delle foglie rallenta….le radici non si indeboliscono…
      Anzi, continuano a crescere…alla ricerca di nuova acqua!

      Le radici di un olivo possono far nascere nuovi polloni
      per sostituire un tronco tagliato o gelato.
      Così può accadere che un albero giovane cresca su radici…
      che hanno centinaia di anni!

      Non è una Meraviglia @Bruno!

      L’Acqua…come l’Amicizia….è Vita!

      Con simpatia!

      Mi piace

      Rispondi

  5. Serenità. Questo trasmette questa pianta. Ne ricordo una “al di sopra” di Portovenere. Racchiude alcuni dei miei ricordi più belli.
    Buona settimana.

    Mi piace

    Rispondi

    • Ciao Amico Aquila!
      Sono felice di trovare il tuo cuore….immerso nel tepore di così cari ricordi!
      Li, ai piedi di una generosa pianta (chiamata Olivo), che guarda estasiata
      il…”Portovenere”!

      Sono felice che sia… il ricordo di un Albero…
      Un comune “Albero”…lo scrigno che racchiude così tanta dolcezza e serenità!

      Un caro abbraccio!

      Mi piace

      Rispondi

  6. Posted by cavaliereerrante on 8 ottobre 2011 at 13:10

    L’ ulivo …. è sangue della terra che si fa nettare per noi, è oro verde che impreziosisce il nostro essere “mediterranei”, è pianta che ci ridà radici e sogni, e tempi non misurabili se non con la nostra anima mai immemore !
    L’ Ulivo, @Nives, è vita …. di fatica e dignità, è nido d’ uccelli e di pensieri, è fiore del nostro giardino splendente al sole che s’ inargenta a sera, è vento profumato poichè ha sfiorato le sue fronde, è memoria dolcissima, non maschera illusoria o infingimenti che deturpano l’ anima, ma volto “aperto e conosciuto” che ci ridà a noi stessi !!!
    Tu, come l’ ulivo dolce Amica, Tu con le sue radici tenaci aggrappate alla roccia, Tu salda nei pendii, Tu albero che non teme il tempo !
    Ti abbraccio ….
    @Bruno

    Mi piace

    Rispondi

    • Posted by Carlo on 8 ottobre 2011 at 17:24

      Molto intenso e profondo il vostro sentire.
      Olivo, simbolo di fortezza, resistenza, serenità, tenacia, presenza, vita…

      Mi piace

      Rispondi

      • Molto intenso anche il Tuo sentire…caro Amico Carlo!
        Quali più appropriate parole…per descrivere l’Essenza di un albero!

        Anche la tua descrizione..
        sarà con cura “impressa” nella Pergamena dedicata…
        all’Amato nostro Albero chiamato Olivo!

        Grazie Carlo!

        Mi piace

        Rispondi

    • Ciao Cavalieerrante! Come va? Qual buon vento ci porti?

      Noto con stupore, che sempre “alto” è il tuo Buon Cuore e Spirito Errante!….

      Le tue parole sono poesia e musica.. dedicate all’umile albero dell’Olivo!!!
      Se non ti dispiace..la conserverò su pergamena..
      La scriverò con pennino ed inchiostro al profumo di rosa….
      La custodirò nella mia raccolta…delle Verità più belle!

      Caro Amico…come vorrei essere come dici!!!!
      La mia piccola Evelina scriveva sul suo Diario: “Meglio soffrire che…veder soffrire”!
      “Meglio Donare che Ricevere….(se vogliamo conoscere l’intimità della Gioia!)”

      La conosco quella gioia…perchè l’ho veduta nella luce di certi occhi…
      Forse un giorno…altri occhi trasparenti la riffletteranno…
      Sarà Luce di reciproca fiducia…gratitudine… sincerità…affetto… tenerezza…
      calore…affidamento..
      Saranno questi semplici “colori”…la luce del nostro “arcobaleno”!!!

      Penso che forse, l’albero dell’Olivo..trova forza, proprio nella Potatura…nell’aridità del terreno..
      nel gelo del duro inverno!
      E resiste….fedele a se stesso…per trovare nuova linfa e nuova Gioia… nell’essere Dono!!!

      E Tu, Amico @Bruno….che aspiri ad essere Dono….
      Anche Tu hai scoperto l’intimo segreto…del generoso albero dell’Olivo…
      Anche la Tua Felicità…stà nella felicità dell’Umanità???

      La condivisione del Bene… fa Bene! Per questo sei quì!!!

      Un grazie di cuore e un abbraccio!

      .

      Mi piace

      Rispondi

      • “Meglio soffrire che veder soffrire”: è l’essenza dell’autentica sensibilità dell’ animo umano.
        “Meglio donare che ricevere… se vogliamo conoscere l’intimità della Gioia!”: nell’altruismo si concretizza quell’animo umano.
        Non è solo poesia… è sentire, vivere umanità.

        E poi, anche più… prosaicamente, “è sempre (molto) meglio essere nella condizione di poter DARE che nella necessità di dover chiedere”.

        Belle riflessioni da parte di tutti.
        La conferma che siete tutti quella “bella gente” di cui si ha un grandissimo bisogno!

        Mi piace

        Rispondi

        • Tutti abbiamo qualcosa da donare! Pensa Carlo! Anna è stata ammalata 20 anni di tumore al cervello.
          E’ vissuta praticamente negli ospedali. E’ stata privata lentamente DI TUTTO!
          Eppure ho conosciuto il significato della vera gioia….solamente attraverso la luce dei suoi occhi e del suo sorriso!
          Ha apprezzato e amato così tanto la vita…che TUTTO per lei…era GIOIA!
          Anche il dolore, anche la fatica era VITA!
          Solo la cattiveria…la faceva piangere in silenzio!

          Anna ed Evelina! Una accanto all’altra!
          Splendide Stelle che sempre…per me brilleranno!!!

          Un caro abbraccio!

          Mi piace

          Rispondi

  7. Posted by in fondo al cuore on 7 ottobre 2011 at 17:31

    E’ una bellissima pianta cara Nives….noi abbiamo uno piccolo in giardino…..mette serenità!, ti auguro un buon fine settimana un abbraccio!

    Mi piace

    Rispondi

    • Davvero, cara amica!
      Ho provato un sentimento dolce di serenità….quando, alcuni anni fa,
      al cancello di questa casa…ho trovato ad accogliermi, un piccolo ma rigoglioso olivo!

      Ciao Silvia!
      Ti auguro una buona settimana!

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: