nutrirsi di luce

Dopo quattro anni di solo lavoro notturno, mi sono dovuta licenziare per una questione di ….vita o di morte. Avevo la pressione altissima e dovevo aumentare costantemente il dosaggio dei farmaci. I battiti cardiaci si aggiravano dai 42 ai 45 al minuto. L’apparato digerente era in letargo. Avevo dolori alle articolazioni e disturbi visivi. Nei giorni di riposo, ero obbligata a dormire per recuperare. Praticamente vivevo costantemente al buio. Ormai mi sentivo esaurita.. come una pila scarica.

Se avessi continuato ancora qualche mese a fare questa vita….probabilmente non avrei avuto più la lucidità per fare delle scelte.

E’ stata un’improvvisa nostalgia- BISOGNO di luce solare, di calore ed energia, di aria, acqua, contatto con la Natura….che, in quel preciso momento, mi ha resa consapevole che la vita, vale di più della perdita del lavoro!

Non sapevo quale futuro mi attendeva….e se avrei recuperato l’energia vitale….e in quanto tempo. Sapevo solo che avevo bisogno di sole!

Non avevo obblighi con nessuno, oltre che verso la mia vita…Così mi sono licenziata e ho cominciato ad uscire tutti i giorni all’alba. Con qualsiasi tempo, e con solo acqua nello zaino. In stazione prendevo il primo treno in partenza, e… tornavo a sera. Non sentivo fame e…seguivo la luce. Camminavo tutto il giorno da sola, senza fretta e senza meta. Guardavo il cielo azzurro, il verde vivo delle foglie…Cantavo, sentivo il profumo del bosco, dell’erba, dei fiori…

E’ durata un’anno questa TERAPIA DI LUCE…ed è stata una tappa importantissima della mia vita!

13 responses to this post.

  1. Ne avrei tanto bisogno anch’io, la luce mi dà vita!

    Mi piace

    Rispondi

    • A chi lo dici! Qui è già buio, sono appena le 17.25 e se mi affaccio alla finestra, non vedo che….finestre chiuse. e non si ode che il silenzio! Che tristezza….oggi è l’Epifania!

      AUGURI CARISSIMA, PER UNA SERATA DI LUCE!

      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  2. a parte il nostro corpo dobbiamo ricordarci che abbiamo un anima e un cuore……bello il tuo blog………..Sara

    Mi piace

    Rispondi

    • Sono d’accordo! Dovremmo capire, e saper curare ogni aspetto di noi stessi… per poter godere pienamente, di tutti i doni che abbiamo ricevuto dalla vita.
      Sono contenta che il mio Blog ti piaccia.

      Ciao Sara, a presto.
      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  3. Cara Nives, aiutare chi soffre è un dono che non tutti hanno. Ma stare accanto a tanto
    dolore ci toglie giorno dopo giorno un pezzetto di vita
    La vita ha bisogno di Luce per respirare altra Vita

    Ti lascio un sincero abbraccio
    Sentimental

    Mi piace

    Rispondi

    • E’ vero, il contatto quotidiano con la sofferenza e la morte, toglie luce anche alla psiche. Ma le Persone a me affidate, affrontavano tutto con così grande preparazione e serenità, che mi lasciavano edificata, non spogliata.
      (Infatti, mi è dispiaciuto molto allontanarmi da loro.) Purtroppo, cara Sentimental, è stato il prolungato sconvolgimento dei bioritmi del corpo, modificati anche dall’assenza della luce del giorno, a provocarmi il lento spegnimento dell’energia vitale.

      E’ verissimo, in tutti i sensi, che la vita ha bisogno di Luce…per respirare altra Vita!

      Ti lascio un sorriso
      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  4. Posted by lucetta on 27 novembre 2012 at 13:13

    Sarebbe stato bellissimo camminarti accanto ed accompagnarti!!!!!
    Sogni a parte….l’importante è che hai recuperato la salute. Con la salute si vive con poco, senza non si va avanti. Prenditi cura di te sempre. Ah , una curiosità….ma che lavoro svolgevi? Un abbraccio e buona giornata.

    Mi piace

    Rispondi

    • Quante chiacchierate avremmo fatto io e Te, cara Lucetta!!!
      (Chissà, forse succederà…non si sa mai!)
      Sai, il lavoro che facevo in quel periodo, era così edificante…che non mi accorgevo di quanto fisicamente mi costasse.
      Ero stata chiamata a prendermi cura di Persone religiose ammalate anziane…sopratutto Missionarie.
      Immagina… Lucetta, quale scambio d’esperienze di Vita!

      Ma…pure Tu sei “Luce”…anche se Ti definisci “lucetta”!

      Un carissimo saluto

      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  5. Posted by Rebecca on 27 novembre 2012 at 09:38

    Buongiorno cara Nives… proprio la luce del giorno ci da energia.. importante mai trascura la propria salute… abbi una serena giornata piena di luce che fa bene all’anima… ti abbraccio Pif♥

    Mi piace

    Rispondi

  6. Posted by in fondo al cuore on 27 novembre 2012 at 09:17

    Buona giornata cara Nives! :)

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: