Pensare come Dio….

giudizio_universale

  ….non come gli uomini!

7 responses to this post.

  1. Quante volte cara Nives mi arrabbio con Dio ,gli parlo e gli dico che le sue vie non riesco proprio a comprenderle ,che sono umana che non riesco ad abbandonarmi a lui ad aver fiducia fino in fondo mi sembra di essere come quell’apostolo che vedendo Gesù camminare sulle acque voleva raggiungerlo allora Gesù lo esorta a d avvicinarsi ma ad un certo punto arriva il vento e la tempesta e si spaventa e vorrebbe tornare indietro ma Gesù lo rimprovera dicendogli:Uomo di poca fede perchè hai dubitato?Ecco ci vorrebbe un ‘abbandono totale verso Dio capire che le sue vie non sono le nostre che prima o poi tutto si risolverà nel suo modo che era molto più giusto del nostro ma siccome ragioniamo da uomini quanti affanni ,quanti dubbi dentro di noi ,quanta paura .eppure basterebbe avere un pò di coraggio perchè penso che ci vuole coraggio per pensare comeDio dobbiamo abbandonare noi stessi per entrare in Lui .Ciao Nives

    Mi piace

    Rispondi

    • Quanta Luce nelle Tue parole, cara Mariella! Sono così cariche di anélito, di fatica, di paura, di CORAGGIO!!!
      Sì…Quanta strada hai percorso col cuore strarippante di fiducia e speranza…
      Ma quante volte, (pure TU) hai capito, che le sole nostre forze, non sono all’altezza dello struggente desiderio di BENE, e di gioia piena!
      Solamente Tu puoi dire quanto, la spiccata Sensibilità…si è resa conto dell’inutilità dell’autosufficienza e della resistenza!
      (GESU’ sulla croce, ha provato tutta la fragilità e i limiti dell’essere uomo-umano.
      Pure LUI ha gridato: “Padre…perchè mi hai abbandonato!” Eppure, la PERSONA DI GESU’, è DIO STESSO!!!!)
      Sì Mariella….a volte è tale la paura e il buio dentro e fuori di noi…
      E quel senso d’impotenza, di ribellione, di scoraggiamento….quanto ci fa annaspare, e a volte affogare…purtroppo!!!

      Ecco allora l’umiltà, la consapevolezza…. la Scintilla di Dio dentro di noi, che ci suggerisce di affidarci sereni e sicuri, perchè siamo già…nel SUO GREMBO!

      Personalmente…guardo all’umiltà, alla fiducia, all’abbandono attivo di MARIA…che mai ha disperato e dubitato! Guardo alla Cananèa….che ha gridato a Gesù: “Aiutami!”…..
      Ma quante cadute, quanti abbissi….e che améni pascoli, acqua fresca e aria pura……mia dolce Mariella!
      CORAGGIO…..collaboriamo alla salvezza…..perchè davvero DIO E’ AMORE, e ci vuole con LUI!
      Ti abbraccio caramente!

      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  2. non è facile
    noi non siamo Dio, siamo ben lontani dall’esserlo, purtroppo.

    Ciao, buona serata.

    Mi piace

    Rispondi

    • Come Figli di Dio, dovremmo saper “far tesoro”…della Sua scintilla che è in noi.
      Dovremmo riconoscere che…..”Le Sue Vie, non sono le nostre vie”……”I Suoi Tempi, non sono i nostri tempi”……
      Ma sopratutto dovremmo esser certi che…solamente nella Sua Volontà di Padre Buono, c’è la nostra Pienezza e Felicità.
      Ma quanto è difficile aspirare, intuire, accettare la SUA VOLONTA’!!!
      E a volte, il Suo SILENZIO!

      Un caro abbraccio

      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  3. Posted by lucetta on 12 febbraio 2013 at 14:21

    Infatti è quello che cerco di fare: guardare CON I SUOI OCCHI gli uomini, gli eventi….e
    lasciandomi invadere dalla certezza che TUTTO E’ NELLE SUE MANI, che Dio governa
    tutto con infinita sapienza. Sì, Nives, voglio pensare come DIO e Lui deve aiutarmi a farlo. A te un abbraccio carico di riconoscenza per come sei.

    Mi piace

    Rispondi

    • Grazie a Te Lucia….per la grande testimonianza di Fede vissuta, e per l’Amore che sai donare a tutti!
      Il Tuo grande desiderio di stare dalla PARTE DI DIO, Ti è fondamento e base di lancio per il Tuo bellissimo volo…verso LUI!
      Ma non basta il desiderio, e Tu lo sai!
      Sai pure quanto è difficile per noi umani……intuire il nostro valore di PERSONA, il senso profondo del concetto di felicità….e il COSTO DEL RISCATTO pagato, affinchè queste PREZIOSITA’, non si perdessero per sempre nel NULLA!

      Io penso che, solo rimanendo in COLUI che è morto e risorto per quanto, nel SUO CUORE E’ ASSOLUTO…avremmo la possibilità di avvertire il soffio lieve e dolce della SUA PRESENZA…nella nostra vita.
      Avremmo, l’opportunità di sentirci nella SUA LUCE, ……..pur andando controcorrente!

      Ohhhh Lucia cara, quanto stupore, novità, energia, AMORE…ci offre quella MANO DI PADRE!

      Un grande abbraccio

      Nives

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: