Dedicato ad Immacolata Rumi

Cara IMMACOLATA, quanto avrai sognato anche Tu un po’ di felicità, di pace, di amore….

“Se il giallo denota infedeltà,

io sono un’infedele.

Non saprei voler male ad una rosa gialla

perchè i libri hanno detto che il giallo porta male,

il bianco porta bene.

Eppure quel tuo dono speciale,

la difesa gelosa della propria esistenza,

ha piena facoltà di deprecare

ogni offesa all’orecchio, né deve tollerare

l’insolenza.”

(Marianne Moore)

…..quanto avrai cercato di difendere il DIRITTO DI ESISTERE….

…..quante donne sono considerate  “ROSE GIALLE”….

rose del mio giardino

Io amo le rose gialle,  per questo,  aderendo al Movimento “SE NON ORA QUANDO” …ti dono la rosa più profumata del mio giardino!

8 responses to this post.

  1. una rosa gialla…sì, come atto simbolico certamente, ma ci vuole di più, molto di più.Per Immacolata e per tutte le donne vittime di violenza domestica: la più nascosta, la più vigliacca!
    Il marito assassino di Immacolata rischia da 15 a 20 anni di carcere. Spero che i giudici considerino che Immacolata non è morta alcuni giorni fa, ma 30 anni fa cioè dal momento che ha iniziato a convivere con una BESTIA FEROCE che la pestava regolarmente a sangue. E le bestie devono stare chiuse in gabbia l’intera vita!

    Mi piace

    Rispondi

    • Spero anch’io in un giudizio severo per “quest’uomo” che…merita la gabbia, per essersi comportato nella vita, come una BESTIA FEROCE! Forse pure i figli sono vittime di questo carnefice!..Altrimenti, come spiegare l’atteggiamento di normalità, insensibilità ed indifferenza nei confronti di quanto subiva la madre????
      Per questo penso che a noi non resti che fare prevenzione, sostenere, ascoltare, ampliare risorse, sviluppare ricerche…
      E per le vittime? A me non resta altro ormai….che un fiore e una preghiera.
      Sono i figli e le Istituzioni a DOVER pensare al SUO RISCATTO!!!
      Ma dimmi Marirò, nella scuola, siete in grado di far qualcosa per le famiglie che vivono tanto dolore?
      Un abbraccio
      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  2. Posted by lucetta on 13 maggio 2013 at 14:37

    Amo le rose gialle anch’io e mi unisco a te in questa protesta del Movimento “SE NON ORA QUANDO”
    Serena giornata cara Nives.

    Mi piace

    Rispondi

    • Ciao Lucetta cara…sono contenta che ti unisci a noi. Dobbiamo essere tante, perchè si deve davvero fare prevenzione nelle scuole; essere più attenti e disponibili nei centri di ascolto; si devono creare strutture adatte ai disagi famigliari…
      Basta violenza…basta crimini….basta indifferenza…
      So che il Movimento “SE NON ORA, QUANDO” ha sedi in tutta Italia, dobbiamo essere tante!!!
      Un abbraccio
      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  3. Posted by accantoalcamino on 13 maggio 2013 at 14:36

    Ho sentito la sua storia ed è agghiacciante, un abbraccio Nives…

    Mi piace

    Rispondi

    • Ciao Libera, anch’io sono rimasta sconvolta quando ho sentito la notizia alla TV!
      Sì… è agghiacciante, inaudito! Sembra un film dell’orror……Da non credere!
      Un abbraccione a Te!
      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  4. Posted by in fondo al cuore on 13 maggio 2013 at 09:19

    Buon inizio settimana cara Nives! :)

    Mi piace

    Rispondi

    • Dentro al sogno-diritto…(negato)….di Immacolata Rumi.
      Unita alla protesta del Movimento “SE NON ORA QUANDO”……
      anch’io Ti auguro una buona giornata!
      Ciao Silvia!
      Nives

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: