Inno alla Primavera

“L’universo chiede qualche

appassionato dilettante in più,

consapevole di appartenere al tutto,

capace di consolare in dolcezza,

con un cuore tenero

che ascolta e respira.

Indossiamo calzari leggeri,

apriamo la nostra fortezza

alle colombe,

spingiamo verso l’alto,

con tutta la nostra forza,

il cielo oscuro che ci opprime.

Ritroviamo le leggerezza del respiro

e il passo di un ritmo ballabile

oltre l’inutile calcolo dell’esperienza

e prepariamoci affinché

il cuore, lo spirito e i sensi

diano inizio a una nuova danza.”

(Testo di Luigi Verdi)

9 pensieri riguardo “Inno alla Primavera

    1. Giovanni Vannucci dice: “La vita si muove per una passione, non per dei doveri o delle imposizioni, e la passione si accende per una bellezza.”

      Cara Marirò, come Primavera….immergiamoci anche noi, nelle leggere passioni della nostra anima!
      Forse avremmo più vita e speranza!

      Un abbraccio

      Nives

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.