Leggerezza

Mongolfiere

“Dio, leggero

come il vento senza patria

ti levi nella notte degli uomini

come amante in cerca del cuore

dell’amato.

Mongolfiere

Tu che cammini sulle acque,

sapendo che la danza 

mette in fuga la paura,

rendici leggeri

verso un ignoto volo.

Mongolfiere

Leggeri, con la forza del seme

che fa crescere il frutto

di chi si appoggia alla via

quando si fa povera.”

(Luigi Verdi)

5 responses to this post.

  1. Posted by Rebecca Antolini on 21 ottobre 2014 at 10:03

    Buongiorno carissima Nives, sai vedendo le mongolfiere cosi nelle foto… mi viene la voglia ti fare una volta un giro con una.. magari doppo un temporale cosi vedo la pnte del arcobaleno dal alto…ti abbraccio Pif♥

    Mi piace

    Rispondi

    • Quale sconvolgente emozione!!!!! …………Anch’io sento il desiderio di lasciarmi trasportare, leggera, ascoltando e respirando…consapevole solo di appartenere al tutto! Verso l’arcobaleno,poi, …dev’essere FANTASTICO!

      Ciao carissima!

      Nives

      Mi piace

      Rispondi

  2. Posted by Silvia on 21 ottobre 2014 at 09:12

    Buona giornata cara Nives! :)

    Date: Tue, 21 Oct 2014 06:40:58 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: