La Vendemmia

vendemmia

“E’ la fatica più lieta dell’anno. Fin dall’alba, allegri richiami vanno dall’aia al campo, dalla cantina al granaio.

vendemmia

Tutti gli abitanti della casa, fino ai bambini, scendono nella vigna, forniti di cesti, cestini, forbici.

vendemmia

L’uva è matura. Fra i pampini s’intravedono dei grappoli così grossi che neppure si possono tenere con una sola mano.

vino egiziano

Tac, tac: è il rumore delle forbici che tagliano. I grappoli vanno a cadere nei cesti. E allora cominciano i viaggi, su e giù, dalla vigna alla cantina, dove l’uva viene rovesciata nel tino. I ragazzi sono felici.

vendemmia

Dalla cannella del tino esce il mosto, denso e profumato, dolcissimo. I ragazzi, se fossero soli, ne berrebbero chi sa quanto.

la vendemmia

Una fatica allegra! La mamma, in cucina, prepara i dolci col mosto e si dà un gran da fare. E’ giorno di festa questo!

vendemmia_chianti_naif

Non sempre accade di mettere il raccolto al sicuro. Talvolta le viti, già ricche di grappoli, sono distrutte da un’improvvisa grandinata. Così in pochi minuti, per i poveri contadini, vengono distrutte le fatiche e le speranze.”

(M. MENICUCCI)

10 responses to this post.

  1. Cara Nives vendemmiare una volta era puro divertimento.Anch’io l’ho sperimentato tagliando anche dalle viti i bei grappoli d’uva. Altri tempi mia cara. Un abbraccio. Isabella

    Mi piace

    Rispondi

  2. Che bella carrellata! Mi ha fatto sentire il profumo dell’uva pigiata e delle peschette rosse nei filari…in Piemonte dal nonno quando ero piccola… diceva che portava fortuna far pigiare l’uva ai bambini… ma come pizzicava!
    Love
    L

    Mi piace

    Rispondi

  3. Posted by Silvia on 28 ottobre 2014 at 22:05

    Molto bello, buona settimana cara Nives :)

    Mi piace

    Rispondi

  4. Io non ho mai vendemmiato ma la bipede è andata con la scuola ed è tornata entusiasta! Buona serata!

    Mi piace

    Rispondi

  5. Posted by Rebecca Antolini on 28 ottobre 2014 at 19:42

    Ciao Nives abbi una serena settimana… la vita una volta ere diversa… forse anche più soddisfazione… oggi spesso la vita accompagnata dalla noia… ti abbraccio Pif

    Mi piace

    Rispondi

    • Forse dovremmo ritornare alla vita dei campi! Che dici Pif?…..Io ci sto pensando!
      Ieri mi hanno regalato due casse di uva “fragola”, appena staccata da una pergola.
      Era un po’ passa ma…aveva un profumo!! Sai che ho fatto oggi? Ho fatto il mosto…e poi, col mosto il budino…per la gioia di bimbi e adulti! Il mosto, o succo di uva cotto…è così denso…
      Per caso, Tu che sei Vegana, conosci qualche ricetta speciale per tanta delizia?
      Allegra serata cara Pif!
      Nives

      Mi piace

      Rispondi

      • Posted by Rebecca Antolini on 29 ottobre 2014 at 05:41

        noi corriamo troppo ralentre un pò ci porta alle origine del noostro essere… io per esempio non compro più verdura nei supermercati.. vado la domenica al mercato a km 0 e compro la robba fresca … (sai sono vegana) .. se avrei più terreno farei l’ortaggio… a te una buona giornata tvb Pif

        Mi piace

        Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: