Carri Mascherati

FEBBRAIO 2015

“Nugoli, vento, neve, acqua, tempesta!…

E’ arrivato Febbraio, Febbraretto!

febbraio 2015

 –  Ah, Febbraretto, corto e maledetto –

gli gridan tutti: – Vattene alla lesta” – 

 Corre via Febbraretto e sembra dire:

mese di febbraio

–  Allegri, che l’inverno è per finire –

potatura

E allegro, per il colle e per il piano,

ora pota le viti il buon villano,

potatura viti

mentre le vie, le piazze cittadine,

empie un gaio vociar di mascherine.”

(U. GHIRON)

maschera

10 pensieri riguardo “Carri Mascherati

  1. Quest’anno voglio provare a coltivare peperoncini.
    Ho letto che è meglio iniziare a febbraio, in casa e sfruttando angoli che restano sempre caldi, per esempio sopra al tepore dell’alimentatore di qualche dispositivo sempre alimentato.

    "Mi piace"

      1. 😀 C’ho messo un po’ a capire perchè hai risposto così 😀 Pensavo ti stessi rivolgendo a un altro.
        Ok, capisco: il post era dedicato ai carri mascherati, ma la mia attenzione durante la lettura è rimasta colpita dalla questione del giardinaggio (“ora pota le viti il buon villano”). 😀

        "Mi piace"

        1. Scusa Marco! Hai ragione!
          Non ho saputo cogliere la Tua sensibilità verso ciò che veramente vale!
          Eppure…avevo cercato tanto una Poesia sulla RINASCITA, e delle foto sulla POTATURA dei rami secchi!
          Sono piacevolmente sorpresa per l’essenza del Tuo Sguardo sul mondo! Grazie!
          E per farmi perdonare…

          Ciaoooo!

          "Mi piace"

    1. Sì Eloisa! Ancora non si avverte il profumo dell’aria nuova…Ancora tutto sembra dormire…. dentro di noi, delle cose.. dentro la terra, il tempo…
      Si avverte però un impulso che preme…
      E trovo bello e simpatico, stimolarne la NASCITA… con la fantasia, le metafore, la satira.
      Grazie Eloisa…grazie di essere “piccola finestra sulla primavera”!
      Nives

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.