I Mandala

mandala nel desertoOukaimeden_graffiti_2

 Non vi è al mondo un altro disegno simbolico così universale come il mandala;compare in tempi diversi e in ogni cultura visto che il più antico mandala sin qui conosciuto è una “ruota solare” paleolitica scoperta nell’Africa del sud.

mandala

Ma mirabili esempi di mandala cristiani si trovano già nel primo Medioevo, mostrando perlopiù Cristo nel centro ed i quattro evangelisti o i loro simboli ai quattro punti cardinali.

mandala cristiano

Inoltre possiamo osservare figure mandaliche nei rosoni delle nostre chiese, nei labirinti, nelle forme di certi templi, come pure nei siti etruschi e romani.

Anche la natura attorno a noi spesso si presenta sotto forme mandaliche: nella frutta, nelle pietre, nei fiori, tra gli alberi, su nel cielo.[senza fonte] [2].

arcobaleno lunare
arcobaleno lunare

Oltre ad essere disegnati i mandala vengono anche “vissuti”: in India esiste la danza del mandala, tra gli indiani Navaho la persona da curare viene collocata al centro del cerchio disegnato sul terreno mentre in occidente l’idea del centro e del cerchio protettivo si ritrova in numerose danze popolari oltre che nel girotondo dei bambini.

mandala

 

 

I Mandala hanno una tradizione antichissima e, nello scorso secolo, anche un grande studioso della psicologia occidentale ne ha fatto uno strumento di studio delle personalità dell’uomo. Si parla dello psicoanalista svizzero Carl Gustav Jung, che sull’argomento ha scritto quattro saggi dopo averli studiati per oltre venti anni.

mandala

Secondo Jung, durante i periodi di tensione psichica, figure mandaliche possono apparire molto spontaneamente nei sogni per portare o indicare la possibilità di un ordine interiore.

mandala

Il simbolo del mandala, quindi, non è solo solco intorno al centro, un recinto sacro della personalità più intima, un cerchio protettivo che evita la “dispersione” e tiene lontane le preoccupazioni provocate dall’esterno.[3]

mandala

Ma c’è di più: oltre ad operare al fine di restaurare un ordinamento precedentemente in vigore, un mandala persegue anche la finalità creativa di dare espressione e forma a qualche cosa che tuttora non esiste, a qualcosa di nuovo e di unico.

mandala

Come afferma Marie-Louise Von Franz (allieva di Jung), il secondo aspetto è ancora più importante del primo ma non lo contraddice poiché, nella maggior parte dei casi, ciò che vale a restaurare il vecchio ordine, comporta simultaneamente qualche nuovo elemento creativo.

mandala

(Significato dei Mandala tratto da Wikipedia)

21 pensieri riguardo “I Mandala

      1. avevo un libro che ho dipinto quando la bipede era piccola. Poi ne ho “fatti” alcuni da zero io ma niente di che, solo uno sfogo. E qualche mese ma ho comprato un libro gigante solo di mandala di diversi tipi!

        "Mi piace"

  1. Che meraviglia i mandala! E che piacere farli! Li propongo anche agli alunni, sia quelli da colorare con le forme a specchio, che quelli da creare con le parole ripetute: la forza del mantra e la serenità che ne deriva.

    oh, volevo farti sapere del grandissimo successo che ha ottenuto a scuola e nelle famiglie (ho dato questo compito per casa anche a mamma e papà 🙂 il video di Ennio Morricone sul mare che tu hai suggerito. Ora sto cercando qualcosa di simile sul fiume e sulle montagne. Grazie ancora per la segnalazione 🙂

    un abbraccio, ciao

    "Mi piace"

    1. Non conosco i mandala creati con le parole, mi incuriosiscono….Per ora ne sto creando uno in giardino, con le erbe aromatiche. Timo, rosmarino, salvia, basilico, liquirizia, maggiorana, origano, menta, alloro, prezzemolo. Una magnifica spirale di tonalità di verde, dalle distinte forme di personalità forti e aromatiche…che si limitano ed esaltano a vicenda!!! Al centro c’è l’albero di olivo e accanto la fontana. Oggi pioveva…e il respiro del mio giardino era come il respiro del bosco!

      Mi fa piacere che sia piaciuto il video di Ennio Morricone.
      Ho trovato questo sulle Dolomiti…spero avrà altrettanto successo!
      Buona notte Marirò!

      "Mi piace"

        1. questo è il tuo fiume!! 🙂 Belli entrambi, il primo didatticamente è più completo. Grazieeee
          Il mandala della scrittura è un diagramma, quasi un calligramma. scegli una frase positiva , es SONO GRATA ALLA NATURA, tratteggi un disegno e lo colori in cerchio scrivendo sempre la stessa frase, alternando i colori. Si fa con penne colorate molto sottili. L’ho provato e funziona come un mantra: entri davvero nella frase, nel messaggio. E se sei abile (io no) realizzi piccoli capolavori. La scrittura è strettissima. Per darti un’idea
          http://byakko.org/practices/mandala-writing/

          "Mi piace"

          1. I piccoli sono a casa per influenza da una settimana circa. Sono annoiati e non so più cosa inventare per distrarli dai fari fastidi: mal di testa, di gola, di pancia, freddo, caldo…ecc. Ieri abbiamo inventato 3 Mandala. Due sono magnifici biglietti d’auguri per la Festa del Papà! Grazie Marirò per la favolosa idea! Oggi faremo la torta….Aiuto, si salvi chi può!

            Sì, abitiamo a due passi dal tranquillo e affascinante Fiume Sile: meraviglia della Natura da godere e da tutelare!
            Un abbraccio.
            Nives

            "Mi piace"

I commenti sono chiusi.