Io sono libero

 

“Quando l’abitudine

ci fa perdere la libertà,

lasciamo che le nostre unghie

graffino le pareti di cemento

in cui ci siamo rinchiusi

per trovare il cielo

e aprirci ad un libero sguardo.

Chi ha salde radici

non soffre la gravità,

non si vergogna

di andare con il vento,

riesce a cantare nella notte.

In quei momenti

è come se una scintilla divina

tagliasse le vene della libertà

e tutto si riempisse di luce.”

(Luigi Verdi)

4 responses to this post.

  1. Ci sono buone abitudini che è bene mantenere, ma credo che queste debbano essere semplicemente una cornice, lo spazio adatto a coltivare la curiosità e la voglia di esplorare, di farsi domande.
    BUona giornata!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • “…coltivare la curiosità…la voglia di esplorare…” di conoscere in profondità le nostre passioni.
      Luigi Verdi aggiunge:…”per non restare preda delle nostre conquiste o permettere alle piume di possederci.”
      E continua: “La libertà respira dentro il nostro cuore…”

      Penso che a volte non è facile “rimanere liberi”…
      La libertà interiore richiede scelte di vita coraggiose e consapevoli…che non sempre, e non tutte le persone sono pronte a fare.
      Grazie del commento Monique, buona serata!
      Nives

      Liked by 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: