Dio piange

“Spesso ci perdiamo in amori

affollati di emozioni e sentimenti,

che faticano a nascere

e rimangono a metà

tra prigionia e libertà.

L’amore di Dio invece assolve, 

comprende, piange

perché amando

sa anche essere il più fragile.

Lui non ci ha mai trattenuto,

ha sempre baciato

le nostre domande,

i dubbi, il coraggio,

il nostro amore per Lui

e la nostra libertà da Lui.”

(Luigi Verdi)

PER UNA STRANA LIBERA CREATURA

“Perché abbiamo crocifisso Gesù?

Perché abbiamo liberato Barabba?

Gesù ci aveva sanati, sfamati, guariti, risorti!

Gesù aveva parlato di Cielo, di Salvezza, di Amore…

di Perdono…di Regno Eterno.

Non ci è piaciuto Gesù!

Ma perché?

Si proclamava il Messia, il Salvatore

Faceva miracoli, Gesù.

Diceva:

“Il mio Regno non è di questo Mondo.”

Dov’era il cuore libero dell’uomo

che ha giudicato quel Gesù…

presentato al Tempio,

e poi falegname

come Giuseppe…

ma che sanava, amava, invitava

ad una Vita salvata?

Non abbiamo voluto credere a quel Gesù

povero tra i poveri,

i disperati.

Che viveva con gli umili, gli ultimi.

Ecco l’aridità umana!

Ecco lo scandalo divino!

L’Umiltà del Messia

dell’Emmanuele, della Bellezza incarnata,

del Dio che piange.

Tradita,

derisa, umiliata, incoronata di spine,

condannata a morte,

Crocifissa

dal quel figlio arido ma…libero.

Gesù Uomo, come un malfattore.

Agnello senza macchia, inchiodato.

Padre perdona loro…

perché non sanno quello che fanno!”

E il legno della Croce vuoto,

che da più di duemila anni

parla ancora al cuore arido e libero,

continua a riflettere Lacrime,

Misericordia, ancora Amore.

Di un Dio morto e risorto

per una strana preziosa

Sua Creatura,

che vuol salvare.”

Nives

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.