Un’aquila bianca

“Ho sognato un’aquila bianca.

Bellissima! Immense le ali.

Volava alta, libera, leggera.

Poi tornava sulla vetta più alta.

Guardava la valle, le case…

i cuori degli uomini.

Immobile, attonita, impotente…

guardava le folle, la fretta,

la corruzione, l’inquinamento,

le migrazioni degli uomini…

….altri…da se stessi. Guardava

l’assurdo, la follia, la prigionia.

Poi ha spiccato il volo, libera

e triste.”

(Nives)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.