L’imperdonabile Cristina

CRISTINA CAMPO

“Restavano le parole dette, soprattutto le preghiere, la certezza che l’interminabile processione di eventi non fosse che il preludio dell’incontro.”

“La perfetta poesia….L’interrogazione, la memoria. Il vivente, al centro delle sue tre età, può intrattenersi in pace con i morti…..”


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.