Sculture della Val Gardena

 

In un’importante estate di molti anni fa, ho avuto l’ occasione di visitare le nostre splendide DOLOMITI (Patrimonio dell’umanità).

Ero una turista speciale in Viaggio di Nozze…che soggiornava per qualche giorno nella magia di Valli incantate.

La ridente e bellissima Val Gardena – Alta Badia, è adagiata ai piedi dei Gruppi del Sella col suo Piz Boè; del Puez-Odle col Sassongher; del Sassolungo col Sassopiatto, e del Massiccio dello Sciliar  col Spitze Santener che affettivamente veglia sulla sua fiabesca Alpe di Siusi.

Pascoli alpini

Con occhi e cuore colmi di amore, pace e gioia mi sono lasciata rapire dal fascino delle cose, delle persone, della storia, delle tradizioni e delle leggende.

Ameni pascoli e parchi naturali dall’aria fresca e purissima m’inebriavano di profumi d’erbe e fiori appena falciati, ma anche di pane fresco e dolci, e resine e legni…

Pascoli alpini

Ricordo mandrie di cavalli selvaggi al galoppo, pacifiche mucche che si beavano al sole…carretti colmi di fieno, gente serena, sorridente, schietta. Visibilmente stanca ma fiera del grembiule blu che indossava.

 

Ogni luogo, cosa, persona, lasciava trasparire il cuore…e al cuore arrivava…

Anche le curatissime cittadine di Ortisei, Castelrotto, Selva, Corvara…ecc…pur essendo cittadine essenzialmente turistiche, mi avevano colmata di stupore per l’ordine e l’arte, l’anima e il decoro.

Anche oggi, come allora i negozi espongono prevalentemente sculture in legno, in cere, in metallo…e tessuti e manufatti pregiati.

Vere e preziose Opere d’arte, amorevolmente create con paziente lavoro, durante le fredde giornate invernali dai lunghissimi silenzi.

Ogni Opera esprime l’essenziale del sè e si dona con poesia e amore.

Nives

P.S – Le foto sono personali

Un altro mondo è possibile?

 

I VOLONTARI di KARIBU ONLUS sono specialissimi AMICI che abitano a SCORZE’ (VE), proprio accanto alla FONTE dell’acqua SAN BENEDETTO. Ci siamo conosciuti casualmente alla FRATERNITA’ DI ROMENA (AR), circa un anno fa. Più tempo sto con loro e più scopro che….

UN ALTRO MONDO E’ POSSIBILE!

.http://karibuscorze.blogspot.it/

Da non molto tempo è spuntato un nuovo “RAMO” sul loro bellissimo “ALBERO”.

Il  COMITATO  ACCOGLIENZA  LOCALE  MIGRANTI – (CALM)

Succoso suo frutto è l’evento: SETTIMANA IN VILLA

(21.29 maggio 2016- Villa Orsini-Scorzè-Venezia)

Settimana ricca di eventi, incontri, testimonianze, confronti…

Quasi una favola è la storia di KOFI EVANS BILLA APPIAH  che afferma:

“Da voi sono diventato un uomo”

(INES SONCINI è l’autrice del Libro: “Abrokyire, il sogno di Kofi” )

(EVANS in Italia si è costruito una nuova vita e dopo il suo ritorno in Ghana nel 2012, continua ad aiutare i propri famigliari ponendosi così come un “ponte” fra due mondi. Un ponte che non rimane solo di tipo economico ma anche culturale.)

Conosceremo poi la giornalista poetessa

italo-siriana ASMAE DACHAN, vincitrice dei premi

UNIVERSUM DONNA (2013).

 Ha ricevuto il MATER HONORIS CAUSA

in giornalismo (2014) dalla

EUROPEAN MUSLIM LEANGUE, e dal IUOP,

INTERNATIONAL UNIVERSITY OF PEACE.

Ci informerà sulla “SIRIA OGGI, TRA MACERIE E SPERANZA”

Risultati immagini per asmae dachan

ASMAE DASCHAN ritratta nella copertina di Panorama (aprile 2016) per il quale ha realizzato un reportage nel quartiere di Bruxelles dove sono cresciuti i terroristi dell’Isis, responsabili degli ultimi attentati terroristici.

Un’importante INCONTRO PUBBLICO  affronterà il fenomeno migranti.

Una bellissima MOSTRA FOTOGRAFICA illustrerà storie di profughi siriani in Giordania e Libano.

Saranno esposte Attività Associative, Micro Progetti in Africa, Progetti Adozioni, Negozio Prodotti equo solidali.

Lo SPAZIO BIMBI comprenderà letture animate, laboratori e merenda equa e solidale.

Ci saranno POESIE SOTTO LE STELLE

MUSICA LIVE & SPRIZ

Anche on line si può partecipare con RISPONDI & VINCI, miniquiz con quesiti sul fenomeno migranti.

Il premio sarà  un biglietto della Lotteria “FESTA DEI POPOLI” di fine giugno 2016.

Grazie AMICI per avermi accolto tra Voi e per l’entusiasmante testimonianza!

E’ bello sentirmi parte di questo 

NUOVO MONDO POSSIBILE!

Mondo possibile

Nives

INVITO al Ponte Storto

http://www.alpontestorto.com/

Cari Amici, se avete voglia di fare una “capatina”… NELLA ROMANTICA VENEZIA…

….e se siente interessati alla PITTURA…

oggi vi aspetto al PONTE STORTO, alle ore 18

per un’ANTOLOGIA DI OPERE del Pittore Veneziano

“ENNIO MORETTI”

http://enniomoretti.com/

Nell’accogliente OSTERIA DI ALBERTO E NICOLA…

sarò felice di fare la Vostra conoscenza!

Nives/Rita

GUARIENTO

Angelo che pesa le anime e lotta con il diavolo
Angelo che pesa le anime e lotta con il diavolo

GUARIENTO di Arpo è conosciuto come il “Maestro degli Angeli”,

o meglio delle Gerarchie Angeliche composte da Angeli,

Arcangeli, Principati, Potestà, Virtù, Serafini, Cherubini, Troni e Dominazioni.

Angelo armato con lancia e scudo (Principato?)
Angelo armato con lancia e scudo (Principato?)

GUARIENTO di Arpo, è il primo artista di corte a Padova: di lui non si conoscono l’anno e il luogo di nascita,

ma è nota la sua attività che, tra il 1338 e il 1367, lo colloca tra i precursori del gotico internazionale.

Gruppo di dieci Angeli  seduti con globo e flabello gigliato (Serafini?)
Gruppo di dieci Angeli seduti con globo e flabello gigliato (Serafini?)

GUARIENTO DI ARPO è un pittore padovano del TRECENTO.

Cari amici, ricordate la Grande “CACCIA AL TESORO” progettata a giugno, dopo la fine della scuola, dalla Compagnia “NONNI E NIPOTINI”?

https://civuoleunfiore.wordpress.com/2013/06/16/caccia-al-tesoro/

Il suggestivo ITINERARIO è continuato con un viaggio dentro il Medioevo, alla scoperta delle meraviglie della PADOVA del “Secolo d’oro”.

sposissimevolmente

http://www.sposissimevolmente.it/

Cari Amici, ormai è tutto pronto! Anche quest’anno si terrà a Padova,  in Villa Rossi Foscarini, l’attesa FIERA DEGLI SPOSI, organizzata da Alessandra e Amiche!

http://www.villafoscarini.it/eventi.php

Quest’anno il tema è il VINTAGE…sopratutto degli anni ’30!

Se per caso siete in procinto di sposarVi, o passate per la Riviera del Brenta……siete invitati a FERMARVI… per ammirare, SOGNARE…realizzare!

Troverete mia figlia, e tante bellissime giovani ragazze, che Vi accompagneranno alla scoperta di idee e stimoli!

il disincanto è astratto

ALBERTO BURRI

“Alberto Burri fu uno dei tanti prigionieri che, racimolati dagli americani sui campi di battaglia della Tunisia, vennero nell’estate del 1943 condotti a convivere nel recinto numero 4 del campo per prigionieri di guerra di Hereford, Texas, dove furono costuditi fino alla primavera del 1946. Così ricorda: “Dipingevo tutto il giorno. Era un modo per non pensare a ciò che mi stava intorno e alla guerra. Non feci altro che dipingere fino alla Liberazione. E in quegli anni capii che dovevo fare il pittore….Ricordo che continuavo a cambiar soggetti, a dipingere nuovi quadri e a cambiarli ancora, un’infinità di volte. Quello è stato il mio vero esordio di pittore, e non c’entrano le garze medicali, il sangue e le bruciature della guerra. Tutte storie.”

“Tutte storie.” Pare di sentirlo, questo artista dalla personalità schiva e tenacemente coerente, che ha segnato in maniera indelebile la cultura, e non solo l’arte, del Novecento. “Il più grande astrattista”, ebbe a definirlo Renato Guttuso. Pochi italiani, tra i quali certamente Giorgio Morandi e Marino Marini, possono vantare una rinomanza e un mercato internazionale tali da essere presenti nelle migliori raccolte d’oltreoceano. Pochissimi, poi, hanno intrapreso una ricerca tanto penetrante da lasciare un segno riconoscibile e unico, capace di influenzare le generazioni seguenti, ieri e oggi.

Nella sua ricerca “il più grande astrattista” lavorò sempre in solitaria, tranne nel 1950 quando aderì al Gruppo Origine, insieme con Ballocco, Capogrossi e Colla. Un’esperienza unica per la cultura italiana di quegli anni.

Dal cretto, dallo spazio bianco raffermo, ferito e venato dallo scorrere ineluttabile del tempo, ai rifiuti e ai materiali di recupero come sacchi o ferri, fino alle muffe: un’interpretazione, a firma di Alberto Burri, del segno cromatico che svanisce, dell’esistenza e della sua potenziale infinita autorappresentazione.

Tutte storie, nel disincanto estremo dell’artista capace di intuire, ma anche consapevole che tutto passa.

testo di Luigi Marsiglia

un CAFFE’….”espresso”

aroma di caffè

Amici, Amiche, A/A//A………nell’augurarVi una felicissima giornata, stamattina Vi invito allegramente a sorgeggiare un CAFFE’ veramente “ESPRESSO”!!!!

ESPRESSO DI ESPRESSIVITA’! ………LA VOSTRA!

Scegliete ed esprimeteVi con fantasia! Ora, più tardi, quando lo volete…

http://shinymetalthings.net/thenakedespresso/

Caffè corretto al cacao, panna, latte, zucchero, ghiaccio, e….caldo, freddo, fumante, intenso, lungo, concentrato….

ESPRESSO!!!…dell’ESPRESSIONE VOSTRA….creata, scelta, personalissima, frizzante, allegra, coloratissima…movimentata!

Sì, ad ogni ora del giorno o della notte, soli o in compagnia….AMICI e AMICHE…sorseggiatevi il vostro originalissimo CAFFE’ ESPRESSO!!!

Ma ora ditemi il caffè che gradite …. ApriteVi alla fantasia….e poi MERAVIGLIATEVI!

Perchè Vi offrirò il vostro CAFFE’ FIRMATO dalla Vostra creatività, dal Vostro gusto o neccessità!

E ve lo offrirò in tazzina, o bicchierino che volete…

A forma di cuore,  o di plastica o di vetro soffiato…

Sarà un CAFFE’ ARTISTICO….ogni volta NUOVO!

Che passerà alla STORIA del CAFFE’!

….e VOSTRA!

P:S: Questa è un’idea di mio figlio Enrico Penzo. Che mi aiuta ad offrire a TUTTI VOI AMICI BLOGGER….un’ARTISTICO E OGNI VOLTA UNICO…CAFFE’ ESPRESSO!

Nives