Posts Tagged ‘autunno’

Il coraggio

“Abituerò il mio cuore al suo orizzonte più lontano.”

(Rainer Maria  Rilke)

“Prezioso è il coraggio che viene dal rifiutare che la paura detti le proprie azioni.

Un coraggio che può essere definito: grazia sotto pressione.”

(Aung San Suu Kyi)

L’Estate di San Martino

Con i Doni

della nostra meravigliosa Natura

 Auguro a tutti

una lieta serata di San Martino!

                                                         girotondo di cigni

 

Bressanone

 

 

Novacella Bressanone

Foglie d'oro

 

Bressanone

 

Rose di novembre

 Casentino Arezzo

Vino novello

Fiori d'autunno

Aratro

nebbia autunnale

“O contadino, l’uva bianca e scura

non ride più sui tralci. Aggioga i bovi.

Occorre che il tuo vomere rinnovi

le dure zolle. E’ tempo di aratura.

buoi

L’autunno è dolce; il suo languore sfibra

e versa un molle oblìo nel nostro cuore.

Ma già ti chiama all’opera, o aratore,

l’alba che sorge tra la nebbia pigra.

mattino autunnale

Ti chiamano mugghiando dalla stalla

i vasti bovi candidi e severi.

Parti fischiando. Sui tuoi ricci neri

si posa lieve qualche foglia gialla.

images-3

La terra dorme stanca e intorbidita,

sotto il mantello delle foglie spente,

ma la riscuote il vomere tagliente

con la durezza della sua ferita.”

(P. RUOCCO)

terra arata

La Vendemmia

vendemmia

“E’ la fatica più lieta dell’anno. Fin dall’alba, allegri richiami vanno dall’aia al campo, dalla cantina al granaio.

vendemmia

Tutti gli abitanti della casa, fino ai bambini, scendono nella vigna, forniti di cesti, cestini, forbici.

vendemmia

L’uva è matura. Fra i pampini s’intravedono dei grappoli così grossi che neppure si possono tenere con una sola mano.

vino egiziano

Tac, tac: è il rumore delle forbici che tagliano. I grappoli vanno a cadere nei cesti. E allora cominciano i viaggi, su e giù, dalla vigna alla cantina, dove l’uva viene rovesciata nel tino. I ragazzi sono felici.

vendemmia

Dalla cannella del tino esce il mosto, denso e profumato, dolcissimo. I ragazzi, se fossero soli, ne berrebbero chi sa quanto.

la vendemmia

Una fatica allegra! La mamma, in cucina, prepara i dolci col mosto e si dà un gran da fare. E’ giorno di festa questo!

vendemmia_chianti_naif

Non sempre accade di mettere il raccolto al sicuro. Talvolta le viti, già ricche di grappoli, sono distrutte da un’improvvisa grandinata. Così in pochi minuti, per i poveri contadini, vengono distrutte le fatiche e le speranze.”

(M. MENICUCCI)

La valle del Primiero

profumo di ciclamini
ciclamini selvatici
raggi di sole nel sottobosco

tramonto nel bosco

PRATI PIERENI

ameni pascoli

prima della transumanza

ai piedi delle Pale di S.Martino

pace nella valle

   Il sole ancora tèpido

il cielo terso e l’aria fresca

il profumo dell’erba aromatica…

del fieno,dei ciclamini, delle felci….

dei funghi!

Mandrie di sazie mucche

e quieti greggi presso limpide fonti…

Il volo calmo dell’aquila e del corvo.

Eserciti di verdi pini e dorati larici,

alte e rosee vette all’orizzonte…

Nella valle del Primiero…l’autunno sembra fermarsi…

e tutto coglie l’attimo!

Come in un’accogliente culla….

respiro Pace!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: