Bacchette cinesi

“I cinesi, si sa, per mangiare non usano la forchetta, ma preferiscono le bacchette. E’ un’usanza che risale al periodo Shang, millesettecento anni avanti Cristo, e che ora il governo di Pechino vorrebbe almeno limitare per salvare le foreste. Il fatto è che lo scorso anno si sono consumate ottanta miliardi di coppie di questi […]

Mondo orientale

Fjòdor Dostojevskij – Da “Memorie dalla casa dei morti”, ed. Gino Carabba, Milano 1930, pp. 159 – 160) “….Ma noi lì rinchiusi sentivamo che, fuori della prigione, avevamo un’amica devota. Fra l’altro ella ci faceva avere spesso notizie, cosa della quale avevamo gran bisogno. Uscito dal carcere e prima di partire per la mia nuova […]

L’altra faccia del cielo

“Quando moriremo e andremo in cielo, e incontreremo il nostro Creatore, il Creatore non ci chiederà: perché non sei diventato un messia? perché non hai scoperto il rimedio per questo e per quello? L’unica cosa che ci chiederà, in quel momento decisivo, sarà: perché non sei diventato TE? WIESEL AUGURI CIELO! BASTA SOLE COCENTE SULLA […]

C’era, e chissà poi se c’era…

Spesso i racconti arabi iniziano così: kan iama kan…(c’era, e chissà poi se c’era…) LA FIGLIA DEL CALZOLAIO “C’era, e chissà poi se c’era, la figlia di un calzolaio, bella come nessun’altra al mondo. Un giorno che se ne stavo sul terrazzo di casa la vide il principe che disse al re: – Voglio che […]

Una saggezza da imitare

  “Ricordo che nel mese di marzo, mio fratello mi fece arrivare un’intervista fatta dal professor Woo-Jo Kim, direttore dell’ospedale universitario Guru in Corea del Sud, che nelle sue riflessioni diceva: “Ogni Paese sta affrontando la pandemia partendo dalla sua cultura e dalle sue possibilità”. Questa frase si avvera nella realtà del popolo mongolo. Vedendo […]