La scelta è personale

“BENE O MALE? “Vita o morte? Quale luce e verità per il bulbo nella palude, per il mollusco nella conchiglia, per il sasso nella roccia? Per l’uomo nel lager, per il figlio nella famiglia, o il popolo nell’impero? E’ bellezza per il loto. E’ splendore per la perla. E’ trasparenza per il gioiello. E’ luce […]

Gli alberi

HERMANN HESSE “Gli alberi sono sempre stati per me i più persuasivi predicatori. Io li adoro quando stanno in popolazioni e famiglie, nei boschi e nei boschetti. E ancora di più li adoro quando stanno isolati. Sono come uomini solitari. Non come eremiti che se la sono svignata per qualche debolezza, ma come grandi uomini […]

Sabato Santo

“Speculum justitiae Specchio del cielo! In te le nubi i muri gli alberi cadono immoti. Spio capovolto… Che pace paurosa! Non c’è un sospiro nel cielo, un alito.” (Pier Paolo Pasolini) “La mano scendeva a toccare smarrita le palpebre tese, le guance ingrigite, scendeva sul collo smagrito, sul corpo straziato -carezze d’angoscia- la mano cercava […]

La pace

“Ci sono cose da fare ogni giorno: lavarsi, studiare, giocare, preparare la tavola a mezzogiorno. Ci sono cose da fare di notte: chiudere gli occhi, dormire, avere sogni da sognare, orecchie per non sentire. Ci sono cose da non fare mai, né di giorno né di notte, né per mare né per terra: per esempio, […]

Pianto antico

Dedicato ai bambini dell’Ucraina, innocenti martiri di una guerra insensata e fratricida. “L’albero a cui tenevi la pargoletta mano, il verde melograno dà bei vermigli fior, nel muto orto solingo rinverdì tutto or ora, e giugno lo ristora di luce e di calor. Tu fior de la mia pianta percossa e inaridita, tu de l’inutil […]