Posts Tagged ‘nipoti’

L’ultimo nato

Arrivato col Natale,

l’ultimo “stupore” della Famiglia riparte!

OLIVER BENJAMIN,

ha  sette mesi e già due passaporti!

Fra qualche giorno ritorna in Australia, dov’ è nato!

Sì, in Terra Australe è germinato il nostro nuovo “seme” !

Lì, un’esplosiva intensità di vita, colori, armonia, festa, fantasia…

l’ha nutrito e plasmato!

L’ ultimo nostro “gioiello” di Famiglia,

dall’altra parte del mondo è nato…

ed ora vi ritorna!

E’ il Cerchio della Vita!

Ciao nostro “cucciolo d’uomo”!

…………..

Vai, tenero “cittadino” del mondo!

Vai, nuova creatura “primizia” di Vita!

……………

Semina Tu, ovunque,

Innocenti sorrisi di Speranza sempre Nuova!

Nonna Tua, innamorata,

Ti accompagna e benedice!

(Nives)

La Bayadère

Opera scelta dal CENTERSTUDYBALLET

per il Saggio di fine anno di Danza Classica.

Presso il TEATRO TONIOLO di Mestre- Venezia, il 2 giugno 2014

ANITA  ha interpretato una baiadera della DANZA DEI VENTAGLI.

(Musiche di LUDWIG MINKUS)

PRIMO ATTO (Prima scena)

Solor incarica il fachiro di comunicare a Nikia che l’attenderà al tempio. Intanto le baiadere ballano per il rito dell’adorazione intorno al fuoco. Le baiadere, tra cui la bella Nikia, eseguono le danze sacre.

Il Gran Brahmino dichiara a Nikia il proprio amore, giurando di deporre ai suoi piedi tutte le ricchezze dell’India, ma ottiene il fermo rifiuto della ragazza. Intanto, quando è scesa la notte, Solor e Nikia, si ritrovano al tempio. Nonostante la sorveglianza del fedele fachiro, che veglia sul loro incontro, il Grande Brahmino riesce di nascosto ad ascoltare la loro conversazione, il giuramento di fedeltà eterna di Solor, la proposta di fuggire insieme.

(Seconda scena)

Il mattino seguente il Rajah annucia alla figlia Gramzatti  che oggi potrà finalmente vedere l’uomo da lui sceltole come promesso sposo: il coraggioso Solar. Il Rajah presenta i due giovani e li dichiara ufficialmente fidanzati.

Solor è colpito dalla bellezza di Gamzatti, ma il ricordo di Nikia e del giuramento fattole lo tormenta. Il Rajah decide che Solor e Gamzatti si sposeranno e la baiadera dovrà morire…Intanto, Gramzatti convoca Nikia per comunicarle che dovrà danzare alla sua festa di nozze e le mostra il ritratto del fidanzato. Alla vista di Solor, Nikia si rifiuta di danzare, grida che Solor ama solo lei, rifiuta sdegnosamente i regali che Gamzatti le propone perché rinneghi il proprio amore, afferma che preferisce morire piuttosto che rinunciare a Solor e, in un impeto di disperazione, cerca di pugnalare Gamzatti.

 

 

SECONDO ATTO

Nel giardino del palazzo del Rajah si sta celebrando la festa nuziale.

Nikia deve intrattenere gli ospiti danzando, ma non riesce a nascondere il dolore e la delusione. Quando una damigella le consegna un cesto di fiori a nome di Solor, la danza della baiadera si colma di incontenibile gioia ma, all’improvviso, viene morsa da un serpente, nascosto tra i fiori. Morendo, Nikia intuisce l’inganno e comprende che ad ucciderla è la vendicativa Gamzatti. Il Grande Brahmino le promette guarigione, ma la baiadera rifiuta, fedele al suo amato Solor. Mentre Nikia muore, Solor va via con Gamzatti.

TERZO ATTO

Inconsolabile e tormentato dal rimorso, Solor prega il fachiro di distrarlo dai suoi tetri pensieri. Sotto l’effetto dei fumi del narghilé, Solor sprofonda nel mondo dei sogni e vede Nikia. Per Solor il mondo reale cessa di esistere e l’ombra della splendida Nikia lo trascina con sé…

OPERA GRANDIOSA

CONSIGLIATA!

Canta la vita…

….colma di gioia…

FELICISSIMO COMPLEANNO!!!

PICCOLA   A N I T A!

CACCIA AL TESORO

VENETO

Da una settimana circa…. sono iniziate le vacanze scolastiche! Le pagelle sono state consegnate e….mamma, papà e nonni, sono molto fieri di Anita e Niccolò! Entrambi hanno ottenuto risultati eccellenti (due otto, due dieci, un ottimo e la rimanenza nove), ed ora hanno davvero bisogno di svago, di riposo e…divertimento! Ogni giorno diverso! Ci saranno giochi nei parchi e labirinti delle ville venete. Poi scopriremo le tradizioni e la storia di ogni isola veneziana, e andremo a caccia dei “cicchetti” tipici. Faremo escursioni sulle Dolomiti alla ricerca di fossili. Viaggeremo in treno, in gondola, in motoscafo…e poi inventeremo, come i grandi ARTISTI VENETI: creeremo novità, idee geniali che poi condivideremo e attueremo insieme. Scriveremo romanzi, poesie…chissà cos’altro ancora! Cercheremo il TESORO ereditato…ma sopratutto quello….dentro di noi!

storie veneziane

La CACCIA AL TESORO è iniziata con la DIVISIONE DEI COMPITI:

Veramente si decide insieme il PROGETTO…poi, il nonno si occuperà della STORIA…Anita di MAPPE, Niccolò di TOURING, nonna di ECONOMIA. Il tutto, rigorosamente a rotazione, e dotato di materiale di ricerca.

Si potranno raccogliere FOTO E VIDEO, fare INTERVISTE,  ma con l’esclusivo scopo di divertirci il più possibile… col miglior risultato!!!

Martedì 11 Giugno 2013, con l’escursione a POSSAGNO, abbiamo visitato la Gipsoteca e il Tempio di  ANTONIO CANOVA.

RICERCA DEGLI ARTISTI VENETI PIU’ FAMOSI

Andrea Palladio

ANDREA PALLADIO

Antonio Canova

ANTONIO CANOVA

Carlo Goldoni

CARLO GOLDONI

Francesco Guardi

FRANCESCO GUARDI

Giorgione

GIORGIONE

Giovanbattista Tiepolo

GIOVANBATTISTA TIEPOLO

Giovanni Bellini

GIOVANNI BELLINI

Giuseppe Jappelli

GIUSEPPE JAPPELLI

Tiziano Vecellio

TIZIANO VECELLIO

Vittore Carpaccio

VITTORE CARPACCIO

La CACCIA AL TESORO potrebbe subire dei cambiamenti allo scopo di migliorarsi.

Sarà nostra cura POSTARE “l’avventura” di ogni TAPPA!

Vincerà la GIOIA DI STARE INSIEME!

massaggio al cioccolato

Finalmente sono arrivate le vacanze….colme d’azzurro, di relax, di fantasia, di promesse, di tempo libero….di voglia d’aria aperta e immersione nelle sensazioni più strane e nuove. Le giornate di questo solstizio d’estate sono lunghissime, calde…e offrono opportunità impensabili per altri periodi dell’anno.

“Oro”..quanto oro dorato, in questa settimana….trascorsa esclusivamente con i nipotini… Anita e Niccolò!

Passeggiate mattutine in campagna, tra i campi di grano e i fiori più colorati. Giochi al parco…e ricerca del fresco tra i rami più alti dell’amico più forte. Nuovi amici, giochi di società, lunghi racconti e filastrocche…tanti proverbi e detti popolari, raccolti dalle bisnonne! Ore in cucina per le ricette più strane….(quanto aglio sulle bruschette!….che sapore esotico la salsa all’avogado!…ma che profumo emanano i pomodori al gratin!…. Quante scorpacciate di fresco melone e zuccherina anguria!…

Durante le ore più calde del giorno…cercavamo ristoro all’ombra fresca della casa, stesi tra i cuscini, fantasticando tra le pagine dei libri più avventurosi.

Ma ecco finalmente….arrivato il momento del tanto atteso…MASSAGGIO AL CIOCCOLATO!  (Da mesi lo aspettavamo!)

Insieme pensiamo all’atmosfera giusta!

Musica di Back, penombra e fresco…………. 320 gr. di cioccolata fondente al 90% di puro cacao, olio essenziale……profumati asciugamani…..fiori, bibite e fresca frutta…

Che meraviglia! Finalmente potevamo sentire il profumo e tutta la dolcezza della cioccolata…….sulla pelle del viso, del collo, delle braccia…delle gambe…di ogni angolo del corpo!

Anita e Niccolò, stranamente seri…si spalmavano e massaggiavano con cura. Sembrava si dipingessero  come gli indigeni delle foreste.

 

Timorosi di sporcare andavano a specchiarsi, improvvisando le espressioni più arcane. Presto si vedevano piccoli selvaggi….ma poi,  romantici cioccolatini.

Il cioccolato è terminato sui capelli lunghi di Anita…… dentro le orecchie e gli occhi di Niccolò…in qualche angolo della casa!

Dopo una lunghissima doccia di tepida acqua….ecco i miei…. “cuccioli di burro di cacao”……pronti per baci e coccole….e per un saporito pranzetto ai profumi di stagione!

Purtroppo ci siamo dimenticati di accendere le candele….ma sarà per il prossimo MASSAGGIO AL CIOCCOLATO!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: