Il quaderno di un bambino

“E’ una primavera il quaderno di un bambino, con le aste pendenti come l’erba nuova carezzata dai venti, e i fiorellini delle vocali sul prato del foglio. C’è un’acerba primavera in questa pagina bianca e nera, in questo fiorire incerto di segni. Sul cespuglio d’una macchia svolazza l’uccellino d’uno sgorbio. E’ una primavera il quaderno […]

La gioia

RABINDRANATH TAGORE “Sì lo so, non è che il mio amore questa luce d’oro che danza sulle foglie, queste pigre nuvole che navigano in cielo, questo vento che passa, accarezzando la mia fronte con la sua freschezza. La luce del mattino mi ha inondato la vista: é questo il tuo messaggio al mio cuore. Chini […]

La rondine

“Son qui sulla gronda che canto gioconda gli occasi e i mattini di porpora e d’òr, che tesso ai piccini la casa superba con muschi, con erba, con larve di fior. Su prore ed antenne posando le penne, tra marzo ed il maggio mi reco dal mar; e scordo il viaggio pensando al mio nido, […]

La vita comincia oggi

JULET FOLLIET “Io credo, Signore, che alla fine della notte non c’è la notte, ma l’aurora; che alla fine dell’inverno non c’è l’inverno, ma la primavera; che al termine dell’attesa non c’è ancora attesa, ma l’incontro.” M. GRAY “Voglio gridare che la vita è indistruttibile, nonostante la morte; che la speranza è la brezza che […]