Posts Tagged ‘protezione’

Angeli custodi

“Non c’è anima alcuna

che non abbia su di sé

un ANGELO guardiano.”

(Corano, Sura 86)

mamma creativa…

…mamma che vigila, che non dorme, che protegge.

h://www.google.com/url?q=http%3A%2F%2Fwww.boredpanda.org%2Fwengenn-in-wonderland-sioin-queenie-liao%2F&sa=D&sntz=1&usg=AFQjCNEtpIHbbQ7CWwuGFGkQ-Mgf7ILrDgttp

Intreccio di carezze…che plasmano la vita.

La ricetta

“Una bambina consegnò alla maestra un foglietto su cui aveva scritto

la sua personale “ricetta della vita”.

lettera alla maestra

Diceva:

Ci vogliono quattro abbracci

al giorno per sopravvivere;

abbracci

ci vogliono otto abbracci al giorno per tirare avanti;

abbracci

ci vogliono dodici abbracci al giorno per crescere.”

foglietto alla maestra

Ci sono molte cose che vorremmo fare per tutti i bambini.

Se potessimo farne soltanto una sarebbe questa:

fusa

garantire ad ogni bambino, ovunque, almeno la possibilità

di fare le fusa una volta al giorno.

fare le fusa

Anche i bambini, come i gatti,

hanno bisogno di fare le fusa.

(Bruno Ferrero)

abbracci

LIPU

LEGA ITALIANA PROTEZIONE UCCELLI

(OASI DI SANT’ELENA DI SILEA – TREVISO )

Ferragosto 2013

Anche quest’anno i VOLONTARI della LIPU hanno organizzato la giornata speciale di FERRAGOSTO, permettendo le visite all’OASI DI SANT’ELENA.

Questo succede da quando una strepitosa coppia di CICOGNE, torna ogni primavera a nidificare….dove?…proprio sul camino di una bellissima villa veneta!!!

Costringendo così i proprietari, ad “affittare” alla LIPU e… a zero euro,  il loro grandioso parco diventato un’autentico paradiso naturale.

Prati verdi, erbe aromatiche, acque del fiume Sile e dei tanti stagni, alberi secolari, voliere per uccelli convalescenti, postazioni speciali per nuovi nidi…

(Faceva molto caldo quel pomeriggio di metà agosto. Le cicogne danzavano elegantemente come ballerine e le pacifiche anitre, ogni tanto spiccavano il volo nell’azzurro cielo che…poco a poco, si tingeva dell’oro del tramonto. )

la Cittadella

http://www.centrodonvecchi.org/

Non credevo possibile che anche la zia, potesse un giorno…abitare al “Don Vecchi”!!!!

Era una fortuna troppo grande….(con tutti gli anziani poveri che ci sono nella nostra città)!!!

Ora è lì…in un appartamentino nuovo di zecca, tutto per lei!

Caldo, protetto, dotato di ogni confort. Inserito in una Struttura privata che sembra una Cittadella!!!

C’è il medico, la banca, e la parrucchiera o il barbiere, la pedicure…

la tavola calda, la biblioteca, e sale, salottini….ricevimenti, animazioni, giardini e mezzi di trasporto…

Ormai ogni persona anziana di Mestre…vorrebbe trascorrere l’ultima parte della vita…

proprio qui: in questo lussuoso Residence, che si chiama “Centro Don Vecchi”,

e che ormai conta ben quattro Strutture attive,

nate grazie all’intuizione del preg.mo Don Armando Trevisiol,

(che non si è fermato e risparmiato davanti ad ogni Istituzione e burocrazia….)

ma  grazie sopratutto, alla straordinaria generosità di facoltosi o semplici cittadini e volontari!

Il “Centro Don Vecchi”…è considerato ormai…- il MIRACOLO -accaduto a Mestre-Venezia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: