Posts Tagged ‘ricchezze’

Le ali dei doni

La generosità

Pasto-per-i-poveri

“Dai poco se doni le tue ricchezze

ma se dai te stesso tu doni veramente.

Vi sono quelli che danno con gioia

e la gioia è la loro ricompensa.

Nelle loro mani Dio parla

e dietro i loro occhi egli sorride alla terra.

poveri

E’ bene dare se ci chiedono,

ma è meglio capire quando non ci

chiedono nulla.  E per chi è generoso,

cercar il povero è una gioia più grande

che donare poichè, chi è degno di bere

al mare della vita – può riempire

la coppa alla tua breve corrente.

grande-pesca

E voi che ricevete – e tutti ricevete –

non lasciate che la gratitudine

vi opprima

per non lasciar un giogo in voi

e in chi vi ha dato.

Piuttosto, i suoi doni

siano LE  ALI

su cui volerete insieme “.

(Gibran)

periferia

“La periferia di sé”

E’ formata da ricchezze d’essere sentite come costitutive di sé, ma non così centrali come quelle che si trovano nel cuore di sé. Possono far parte della periferia di sé certi doni relazionali come l’amabilità, la sollecitudine, il senso dell’umorismo, certe capacità artistiche, manuali, intellettuali, certi doni d’azione come l’organizzazione, l’efficacia, ecc. Il fatto di vivere queste ricchezze dà soddisfazioni, meno dense però di quelle che provengono dalla messa in atto dei doni che fanno parte del cuore di sé. L’aspirazione a esistere diminuisce d’intensità man mano che si va verso la periferia dell’essere, di modo che se certi doni non vengono mai sfruttati in proporzione al potenziale disponibile, la persona non ne sente la mancanza.  (tratto da: “La persona e la sua crescita” PRH-Internazionale)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: