Giovedì Santo

“Più ci sentivamo uniti, e più ciascuno di noi camminava solo: più ciascuno di noi si sforzava di portare il peso degli affanni degli altri, e più era solo a portare il proprio. L’unità del nostro piccolo gruppo è cresciuta lentamente col passare degli anni, e nello stesso tempo la solitudine di ognuno s’è di […]

Il Paese dei sogni

Un grande Palazzo addormentato che posso guardare, ma solo da lontano. Di giorno, di notte, sempre immobili e uguali le tende alle finestre. Lei è lì, sola, in quarantena, in una stanza bianca, in un letto immacolato che odora di candeggina. Niente TV, telefono, libri, occhiali, calore umano. Medici ed infermieri sempre nuovi, come astronauti, […]

Nei giardini che nessuno sa

In questi giorni sono molto triste, mi sembra di vivere un nuovo lutto. Da circa una settimana la nostra MAMMA è stata trasferita “in un giardino che nessuno sa”! A casa non è più possibile assisterla. Ha bisogno di cure medico/infermieristiche giornaliere. TRE badanti non sono più sufficienti, mentre i costi sono diventati insostenibili. …………. […]

Le nuvole

    HERMANN HESSE “Mi si mostri, in tutto il mondo, un uomo che conosca e che ami le nuvole meglio di me! O mi si mostri una cosa al mondo più bella delle nuvole! Esse sono trastullo e conforto per gli occhi, sono grazia e dono divino, sono ira e potenza mortale. Sono tenere, […]