albero benedetto

         

“Fra tutte le piante amo gli agrumi e, sopra tutti questi, il limone.

Lo amo perchè è un albero bello, elegante, ricco di vita e di profumi.

Cresce lento, ma è di vita tenace, e le sue foglie sono sempre verdi,

ed è tutto un profumo dalla radice ai frutti, anzi ha profumi diversi e tutti deliziosi:

odorose le foglie, fragrantissimi i fiori, fragrante il frutto; ed il succo  suo è il più simpatico

di tutti gli acidi del mondo vegetale.

E poi io amo il limone per un’altra ragione: lo amo,  perchè è una di quelle rare piante,

che in ogni stagione dell’anno ha sempre sui suoi rami i fiori, frutti verdi e frutti maturi.

Il limone non ha i lunghi riposi e le lunghe stanchezze di tutti gli altri alberi

che una volta sola all’anno fioriscono, una volta sola ci porgono i loro frutti.

Il limone è sempre giovane e sempre in festa: non contento di non svestirsi mai del suo verde manto

di foglie odorose, sempre fiorisce e sempre matura i suoi frutti.”

(PAOLO MANTEGAZZA)