Posts Tagged ‘uccelli’

Gli uccelli

“Gli uccelli sono la gioia della campagna:

sono fatti di verde come le foglie,

e di raggi d’oro come il sole.

Risultati immagini per migrazione delle ballerine di montagna

Sono i figli della terra

e la terra li nutre senza che essi

si affannino a seminare ed a mietere.

Non c’è zolla che neghi loro un chicco

o un insetto;

non c’è ramo che neghi loro almeno

una gemma, un fiore, una bacca, un frutto.

Il danno che fanno ai tuoi campi te lo ripagano.

sunset-at-eragny-camille-pissarro

Tu non sai quanti insetti nocivi essi distruggono:

se ti rubano un chicco, te ne salvano cento.

Quando Gesù camminava gli uccelli scendevano

sulla via, e gli baciavano i piedi,

e gli svolazzavano intorno gorgheggiando festosi.

Quando San Francesco cantava al Signore,

Risultati immagini per san francesco e gli uccelli

gli uccelli si posavano sulle sue spalle

e gli parlavano all’orecchio.

Quando tu zappi la tua vigna, o contadino,

e hai il cuore sgombro d’odio e d’ira,

il pettirosso ti scodinzola dalla cima di un palo,

e ti manda il suo richiamo gaio e sereno.

Risultati immagini per contadino che zappa la terra

Non uccidere gli uccelli: essi sono i tuoi primi amici

e nel loro piccolo cuore

c’è tanta vita quanto nel tuo.”

(F. LANZA)

(Immagini tratte dal WEB)

(Brano tratto dal Testo di Scuola Elementare del 1965)

Marzo

“Marzo è un mese un po’ matterello!

Piace molto alla ranocchia

che si gonfia e che fa spocchia

ma non garba al passerotto

che si stringe nel cappotto.

Forse il merlo meno saggio

sogna già d’essere in maggio

e si gela una zampina

fra la brina.

Ma la cincia, nel suo nido,

ride e dice: – Non mi fido!

Presto è ancora! La messaggera,

bianca e nera,

non è già sotto la gronda

e chi ha freddo si nasconda;

non è ancora primavera!…-

Chiotto chiotto,

le risponde un passerotto;

Tu sei saggia e veritiera!

Marzo è bello

col cappotto e con l’ombrello,

con le scarpe e col cappello.

E se pur sotto la brina

col fiorir di una mattina,

sulla riva d’un ruscello

c’è una gocciola turchina,

una timida viola

che, fra sole e solicello,

ti sorride sola sola,

bene, e tu non ti fidare!

Marzo è un poco pazzerello!

Ti potrà far sospirare,

chissà quanto, il tempo bello!

Marzo porta il vento, il fiore

e la pioggia, il raffreddore!”

(A. BELTRAMELLI)

aironi

Abito in una zona di Treviso, ancora molto verde e ricca di sorgenti d’acqua. Nei giardini delle case, o lungo la Restera del fiume Sile…è possibile vedere fontane d’acqua sorgiva…sempre fresca e allegra.

Quasi tutti i giorni, raggiungo in auto, la cittadina di Casale sul Sile, dove abitano i miei nipotini, e passando accanto a un laghetto naturale…non riesco a far a meno di ammirare i tanti AIRONIche hanno nidificato sulle isole d’erba fresca, galleggianti nell’acqua vibrante di vita.

 

A Casale sul Sile, c’è pure an altro laghetto…nascosto tra campi verdi. E’ un laghetto coperto di gigantesche e fresche foglie di…fiori di loto! L’acqua non si vede…ma a luglio, quel laghetto è meravigliosamente coperto di stupendi fiori rosa!

Da giorni fa molto caldo! Sopratutto il pomeriggio, il sole cocente arde, prosciuga, sfinisce ogni forma di vita. Gli AIRONI non volano e non si vedono…Forse sono tra i rami verdi che…aspettano il fresco dell’alba! Sulla poca acqua dei laghetti…galeggiano i nidi vuoti!

tipica sveglia

In questo periodo – in Australia – è estate.

Fa caldo e si dorme con le finestre aperte.

Alle prime luci dell’alba…suona la sveglia!

Non bastano i tappi nelle orecchie…

E’ preferibile alzarsi e correre sulla spiaggia!

elegantissime cicogne

nidificano tra noi

uccelli rarissimi

Vicino a casa…c’è un laghetto naturale, dove sostano molti uccelli.

Stamattina…oltre a gabbiani e gazzette…anatre, e aironi…

ho visto due meravigliose cicogne adulte!

Forse sono ospiti dell’oasi di Cervara…o dell’oasi della LIPU, a Silea di Treviso.

Lungo il Parco Naturale del fiume Sile….sostano e nidificano molti uccelli rari!

Si è visto persino il Martin Pescatore.

Ora è tempo delle migrazioni!

Ora si preparano per il lungo viaggio verso l’Africa!

Oggi…due elegantissime cicogne…..(simbolo di vita e speranza)…

hanno sostato vicino a casa mia!

Sono davvero fortunata!

http://www.oasicervara.it/05_cicogne.asp

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: